Social Team Cup: 3,2,1 Pacman!

Comunicato Stampa – Rozzano, Martedì 25 Settembre.

Domenica 23 Settembre si è conclusa la terza edizione della Social Team Cup 2018, campionato a squadre promosso dalla Accademia Tennis Olistico in collaborazione con il Tennis Rozzano. Per questa edizione primavera-estate, hanno gareggiato 7 squadre con 8 atleti per ogni team, più, all’occorrenza, qualche atleta-jolly.

Il campionato prevedeva una fase a girone unico, che si è conclusa con il seguente ordine: Pacman, Ace Kickers, Tie Break Team, Lions, Dark Knights, Kill Bill, I Silver. Questi ultimi, vincitori della precedente edizione accusano il colpo dell’assenza di Jacopo Mora e terminano in fondo alla classifica, con la promessa di rifarsi! Nella fase finale Pacman ed Ace Kickers conquistano la finale per il primo e secondo posto, lasciando quella per il terzo posto a Lions e Tie Break Team. Cominciando proprio da quest’ultimo incontro, le squadre si spingono ad un duello impegnativo e caloroso in tutti i sensi. Ecco i parziali (i giocatori del Tie Break Team sono a sinistra):

Gabriele Mocci vs Massimo Cazzaniga 3-0

Valerio Nebulone vs Mauro Toniatti 3-1

Maurizio Balasini vs Stefano Cantoni 1-3

Nebulone-Mocci vs Toniatti-Vitale 3-2

Chinosi-Iannini vs Cantoni-Negri 2-3

Mocci-Gezzi vs Cazzaniga-Vitale 2-3

Nebulone-Chinosi vs Toniatti-Cantoni 3-2

Il capitano Valerio Nebulone garantisce 3 punti importanti ai TBT, vincendo anche l’ultimo doppio che opponeva le squadre sul 3 pari. Tie Break Team conquista dunque il terzo posto, mostrando in tre campionati (una vittoria, un quarto posto ed un terzo posto) di essere una delle squadre da battere! Complimenti anche ai Lions per aver sfiorato l’impresa, unico team a non aver mai utilizzato la “carta jolly”.

Ore 11.45, accompagnati dall’inno “Waka Waka”, fanno il loro ingresso i Pacman, favoriti dopo aver terminato la fase a girone con ben 11 punti in più degli Ace Kickers. Molto uniti e determinati, giocano tre campionati in crescendo; terzi nella prima edizione, secondi nella seconda, e finalmente primi in quest’ultima. Una finale all’insegna del fair play, parola d’ordine in casa Tennis Olistico. Il primo incontro vede una Arianna Magagnoli (capitano dei Pacman) molto determinata a vincere, imporsi su Edoardo Lommano, recente Campione Nazionale UISP. Il secondo punto-Pacman arriva da Nino Passaro (Campione Nazionale UISP Over 55) su Giuseppe Salibra; ma il vero giro di boa lo compie Massimo Bertelli in un lottatissimo singolare contro Livio Camponeschi. Nel frattempo, Magagnoli-Passaro vincono il doppio contro Scalcucci-Lamarina. Gioiscono i Pacman per la vittoria, e allo stesso tempo il campo aggiudica i tre punti successivi ad Ace Kickers, Lommano-Carugo battono Pastori-Biffi, Lovisetto-Carbone hanno la meglio su Cibelli-Zanellotti, e Carugo-Lamarina vincono su Castelbarco-Medina. Pacman 4, Ace Kickers 3.

Un campionato fantastico, dove l’unico vero vincitore è il Tennis!”, conclude l’organizzatrice Amanda Gesualdi. Ed ora un mese di riposo per tutti, entrando così in campagna acquisti per la prossima stagione che avrà inizio da Novembre 2018 per terminare in Marzo 2019.

Author: Tennis Olistico

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »