Percorso di Coaching

Il percorso di Coaching prevede un approccio di due tipi: Sport Coaching o Life Coaching. Il primo nasce da una esigenza di carattere sportivo (qualsiasi sport), il secondo da una richiesta o problematica di vita. Va sicuramente compreso che (per chi sceglie un percorso di Sport Coaching) ciò che accade nel campo da gioco non è scindibile dal modo in cui scegliamo di vivere, per cui presto o tardi l’esigenza di “vincere” dovrà prendere in considerazione l’intera storia della persona.

Coaching con Visioli

Il lavoro di Sport Coaching passa attraverso l’analisi degli obiettivi, la valutazione del gioco sia da un punto di vista tecnico che tattico, la presa di coscienza della parte atletica e biochimica, il lavorare sulle paure, ansie, blocchi nella realizzazione degli obiettivi, l’osservazione delle potenzialità.

Da qui si spazia verso un lavoro più di Life Coaching andando ad elaborare le proiezioni, affrontando la propria ombra; valorizzando le funzioni come le Sensazioni, le Intuizioni, l’Immaginazione, le Pulsioni, le Emozioni. Si lavora anche sulle Sub-Personalità e sugli Archetipi.

L’approccio adottato in questo percorso è Psicosintetico, prendendo in considerazione l’Uomo e la Psiche nella sua interezza. Nella seduta di Coaching vengono utilizzati strumenti come la Kinesiologia, la MeditazioneReiki, la Floriterapia, la Suonoterapia. Nessuno meglio di noi stessi conosce le risposte alle proprie problematiche. In noi ci sono tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno per evolvere un determinato processo. È importante prendere coscienza che siamo degli esseri complicatissimi ma che in questo “essere complicati” ogni cosa ha un senso e si incontra perfettamente con la sua soluzione.

 

Per Informazioni: Amanda Gesualdi

Leggi la Newsletter Coaching

Author: Tennis Olistico

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »